Invia un'email

Chiama subito il 327-7845125 per un preventivo gratuito!

Invia un'email

Chi abita in condomini con giardini  in comune sa quanto può esere oneroso mantenere e preservare la salute degli alberi. Spesso nascono fastidiose controversie tra i condomini su chi debba farsi carico delle spese, anche in presenza di un amministratore di solida esperienza. E’ curioso inoltre sapere che il 90% degli interventi di manutenzione degli alberi condominiali è motivato dalla necessità di correggere precedenti errori di potatura, eseguiti da personale non qualificato o nel peggiore dei casi da “artisti” del fai da te. Per questo motivo quando si considera l’idea di potare un albero condominiale, è necessario affidarsi a professionisti del settore seri e qualificati, esperti di arboricoltura L'Arboricoltura è l'unica disciplina tecnico-scientifica che si occupa della conservazione e cura degli alberi ornamentali. Fonda le proprie basi sulla conoscenza della fisica e della biologia degli alberi e indica quali sono le migliori tecniche per poter curare le piante nella maniera meno invasiva. e tecniche di tree climbing. Solo la conoscenza di queste discipline permette di eseguire interventi di potatura correttivi in grado di ristrutturare un albero malconcio, riducendo così la frequenza degli interventi di manutenzione a tutto vantaggio dei condomini.

Potatura albero condominiale FerraraPotatura albero condominiale a Ferrara Big Bamboo

Perchè si risparmia potando un albero condominiale con le tecniche di Tree Climbing?

Eseguire la potatura di un albero condominiale impiegando le moderne tecniche di tree climbing comporta, nel breve e lungo periodo, un risparmio di svariate migliaia di euro all’anno. Ciò è possibile perchè una pianta sottoposta a trattamenti manutentivi professionali ed accurati non necessita di frequenti cure negli anni a seguire, esigenza che al contrario diventa obbligatoria se l’albero venisse sottoposto a tagli imprecisi effettuati da giardinieri improvvisati, poco professionali o non in possesso di conoscenze adeguate. Le tecniche di tree climbing, infatti, nascono con l’obiettivo di mantenere e preservare l’albero in buona salute a lungo nel tempo e tentare, per quanto possibile, di ridurre al minimo ogni tipologia di intevento.

E’ inoltre importante ricordare che il buono stato di salute di un albero concorre ad aumentare il valore dell’immobile in maniera considerevole, così come avviene per un giardino ampio e curato o per la presenza di un garage. Un albero sano e bello, infatti, crea un valore aggiunto che nessuna opera muraria o di ristrutturazione può ottenere.

Quali interventi di potatura possono migliorare la salute dell’albero?

Molte volte accade che l’intervento di potatura richiesto dalla pianta necessiti di operare all’interno della chioma. Questo è impossibile per qualunque giardiniere con piattaforma elevatrice, ma per un tree climber esperto non è altro che la routine. Le tecniche di tree climbing infatti permettono di eseguire potature issandosi con funi, carrucole e frizioni, in modo da poter raggiungere ogni punto della chioma ed effettuare tagli ragionati e precisi. Sono 7 le tecniche di potatura utilizzate dai tree climber professionisti:

  • POTATURA DEL SECCO: è una tecnica che asseconda il ciclo naturale dell’albero; i rami secchi che la pianta avrebbe naturalmente rimpiazzato vengono eliminati, dando più luce alle parti interne della chioma.
  • ELIMINAZIONE DEI RAMI “DIFETTOSI”: tecnica con cui si eliminano tutti i rami che a causa di malformazioni arrecano danni a rami più importanti o ne alterano la crescita.
  • DIRADAMENTO DELLA CHIOMA: a causa degli agenti atmosferici, a volte è necessario sfoltire la chioma e renderla più leggera, per evitare l’effetto vela durante intense tempeste o per scongiurare il crollo dell’esemplare sotto il peso eccessivo della neve.
  • POTATURA DI FORMAZIONE: alcuni alberi giovani presentano malformazioni che se trascurate possono storpiare la struttura di un albero, rendendolo instabile in età adulta. E’ necessario intervenire nei primi anni dell’esemplare per ottenere i risultati più duraturi.
  • RIDUZIONE DELLA CHIOMA: può capitare che la chioma di alcuni alberi già instabili vada ridimensionata per prevenire l’insorgere di pericoli.
  • RICOSTRUZIONE DELLA CHIOMA: è l’intervento più frequente eseguito dai tree climber; è motivato dalla necessità di ricostruire la chioma di alberi capitozzati. La capitozzatura è il peggior intervento che un albero possa subire. Consiste nell'eliminare completamente la chioma dell'albero, causando estrema instabilità e decretando la morte dell'esemplare.
  • POTATURA A TESTA DI SALICE: quando si desidera mantenere la chioma delle dimesioni raggiunte, si effettuano tagli e potature ad intervalli regolari di 2-3 anni. E’ una tecnica che dà buoni risultati se eseguita con continuità su esemplari giovani.

Potatura albero condominiale: Tree Climbing o piattaforme aeree?

Tanti interventi di potatura di alberi condominiali a Ferrara rendono indispensabile saper operare anche in contesti angusti, dove nessun mezzo motorizzato può arrivare. Molti alberi infatti sono cresciuti in cortili stretti, a ridosso dell’edificio, con poco spazio a disposizione per lavorare. In questi casi le tecniche di tree climbing vengono in aiuto e comportano notevoli vantaggi per il cliente:

  • RISPARMIO SUL NOLEGGIO DELLA PIATTAFORMA AEREA
  • CONSENTE DI OPERARE IN LUOGHI INACCESSIBILI AI CESTELLI
  • GARANTISCE IL MASSIMO LIVELLO DI SICUREZZA POSSIBILE
  • RIDUCE AL MINIMO L’UTILIZZO DI MOTOSEGHE
  • DIMINUISCE L’INQUINAMENTO ACUSTICO
  • EVITARE IL COMPATTAMENTO DEL TERRENO ALLA BASE DELL’ALBERO

Sopralluogo e preventivi gratuiti

Al fine di valutare con accuratezza l’entità del lavoro, la ditta Big Bamboo effettua sopralluoghi gratuiti in tutta la provincia di Ferrara. In breve tempo si stimeranno le tempistiche necessarie a stilare un preventivo totalmente gratuito.

Per ricevere maggiori informazioni sul servizio di potatura alberi condominiali a Ferrara chiama il numero
327-7845125